Dar Al Consul. Gerusalemme

Progetto di recupero e riuso del “Palazzo dei Consoli” a Gerusalemme come sede di un centro visita della Custodia di Terrasanta

Il complesso del Dar-al-Consul si trova nel centro storico della città di Gerusalemme, la nuova funzione di Centro Civico vuole essere prima di tutto un potente mezzo di promozione della cultura materiale e delle tradizioni del posto. Si prevede la presenza di laboratori artigianali o luoghi di degustazione dove vengono illustrati e offerti i prodotti e i piatti locali, offrendo al visitatore un vero e proprio “spettacolo del gusto”, un’esperienza unica che può avvicinare il pubblico internazionale agli usi e i costumi del Paese. Il progetto del Dar-al-Consul comprende anche l’intenzione di dare visibilità alle più significative espressioni culturali e artistiche locali. Il centro potrebbe essere considerato come un hub, ovvero come incubatore e come attivo strumento di interconnessione e scambio tra la cultura locale e internazionale.

La campagna degli scavi archeologici si è svolta durante i lavori di restauro. Le nuove scoperte hanno svelato una complessa stratificazione di edifici e di costruzioni guidando la progettazione nella costruzione del percorso di visita e orientando l’intervento conservativo affinché fosse garantita la visibilità e la comprensibilità dei ritrovamenti.

Periodo di esecuzione: 2019-in progress
Committente: Custodia di Terrasanta
Prestazione professionale: progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e direzione artistica dei lavori
Iter: lavori in progress