Museo delle Navi Romane

Allestimento del Museo in occasione della mostra “Caligola, la trasgressione al potere”

Il Museo delle Navi Romane, architettura di Vittorio Ballio Morpurgo (1890-1966), uno dei più raffinati esponenti della scuola romana del razionalismo, è il punto di partenza dell’itinerario di visita al Santuario di Diana. Il progetto vuole incrementare i servizi di accoglienza e di primo orientamento consentendo anche l’intrattenimento e il relax di una sosta a diretto contatto con il lago.

In occasione della mostra Bimillenario della nascita di Caligola si è definito anche un programma più esteso per il riassetto edilizio e un completo rinnovamento degli allestimenti che comprende anche la valorizzazione e il potenziamento del settore delle navi romane e dei servizi museali. In particolare, si intende “restituire” al museo la presenza delle navi romane con un’esatta percezione di questi palazzi galleggianti a grandezza naturale, e contestualizzare le testimonianze che si sono conservate attraverso il duplice linguaggio multimediale e materiale.

Periodo di esecuzione: 2013
Committente:Comune di Nemi
Prestazione professionale: progettazione definitiva
Iter: ultimato